Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

venerdì 1 maggio 2009

Torino GLBT Film Festival n.24: tutti i premi

[Wu sheng feng ling (Soundless Wind Chime)]

Concorso internazionale Lungometraggi
  • Premio Ottavio Mai (5.000 € offerti dal Festival)
    Leonera di Pablo Trapero (Argentina/Corea del Sud/Brasile, 2008)
  • Premio Speciale della Giuria
    Elève libre di Joachim Lafosse (Belgio, 2008)
  • Menzione speciale
    Wu sheng feng ling (Soundless Wind Chime) di Kit Hung (Hong Kong/Cina/Svizzera, 2008)

Concorso internazionale Documentari
  • Primo premio (2.500 € offerti dal festival) ex-aequo
    Khastegi (Sex My Life) di Bahman Motamedian (Iran, 2008)
    Out in India: A Family’s Journey di Tom Keegan (Usa/India, 2007)
  • Menzione speciale
    Giorgio/Giorgia… storia di una voce di Gianfranco Mingozzi (Italia, 2008)

Concorso internazionale Cortometraggi
  • Primo premio (1.500 € offerti dal Coordinamento Pride Torino)
    Saliva di Esmir Filho (Brasile, 2008)
  • Menzione speciale
    Même pas mort di Claudine Natkin (Francia, 2008)

Premio "Nuovi sguardi"
Wu sheng feng ling (Soundless Wind Chime) di Kit Hung (Hong Kong/Cina/Svizzera, 2008)


Premi del pubblico
  • Miglior lungometraggio
    Wu sheng feng ling (Soundless Wind Chime) di Kit Hung (Hong Kong/Cina/Svizzera, 2008)
  • Miglior documentario
    Queer China, "Comrade" China di Cui Zi'en (Cina, 2008)
  • Miglior cortometraggio
    Tanjong Rhu (The Casuarina Cove) di Boo Junfeng (Singapore, 2008)
Per maggiori informazioni:
Tel. 011 813 88 47 - Fax 011 813 88 93
press@tglff.com

Post precedenti su Moviem@tica:
Torino GLBT Film Festival n.24: quinto giorno - 27 aprile 2009
Torino GLBT Film Festival - Stasera è la volta di Judy Garland e con la scusa... da non perdere la mostra discografica "Judy Garland: i vinili"

2 commenti:

Associazione Trans Genere ha detto...

Interessante e molto importante che si tengano iniziative a tema specifico come queste.
Aiutano l'integrazione, offrono spunto per parlare di certe tematiche e, sopratutto, fanno sentire meno "soli", meno diversi...

Buona domenica e buon blog a tutt*

Azzurra Camoglio ha detto...

E' un festival di portata internazionale, con una programmazione di alto livello e capacità di integrazione nel tessuto cittadino.
Consiglio a tutti/tutte una visita l'anno prossimo!