Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

mercoledì 17 giugno 2009

Un cagnolino abbandonato ferito e incastrato nei meccanismi di una scala mobile a Roma... ma ricordiamoci anche dei cani abbandonati in autostrada

[Il cucciolo intrappolato nei meccanismi della scala mobile di Roma,
Immagine da Roma.Repubblica.It]

Per insultare qualcuno che si dimostra insensibile o cafone, è abitudine dargli dell'animale.
Per stigmatizzare un comportamento particolarmente violento, è abitudine definirlo bestiale.
Per riferirsi ad azioni criminali e aggressive compiute da gruppi di persone, è abitudine attribuirle a un branco.

Ora, nessun animale abbandonerebbe un proprio simile con le zampe ferite e incastrate nei meccanismi metallici di una scala mobile, come è accaduto oggi a Roma. Non mi importa se il colpevole è straniero né che sia un nomade. Potrebbe essere italiano, francese, australiano o cambogiano. Anche un alieno. Ciò non toglie che sia un comportamento inqualificabile, disgustoso e davvero inumano.

Ma prima di scandalizzarci e gridare all'attacco contro il rumeno di turno, fermiamoci un momento a pensare a tutti i cani che vengono quotidianamente abbandonati, picchiati, torturati, soppressi senza motivo. Da individui spesso insospettabili. Scrivo volutamente "individui " e non "persone" perché sono fermamente convinta che chiunque maltratta gli animali sia indegno di essere considerato una persona.

Il colpevole è stato denunciato a piede libero per maltrattamento di animali. Spero che la condanna sia molto dura e serva di esempio per tutti quegli italianissimi individui che, da qui a poche settimane, cominceranno come ogni anno ad abbandonare senza pietà a una morte orribile sull'autostrada i propri animali, "colpevoli" di essere d'intralcio alle vacanze.

2 commenti:

Giovanna Boglietti ha detto...

Spariamo sia d'esempio, repetita iuvant. Anche se per molti il cuore è solo un muscolo che si muove a intermittenza!
complimenti per il blog... vieni a trovarmi sul mio, prima o poi?

Giovanna (di Futura)
http://giovannaboglietti.blogspot.com

Azzurra Camoglio ha detto...

Ciao!
Grazie della visita e dei complimenti.

Quanto al tuo blog... passo spesso e sono da diversi giorni una tua lettrice iscritta!