Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

giovedì 27 novembre 2008

"La mia vita con Jack - You'll be Okay" di Edie Kerouac-Parker

La mia vita con Jack - You'll be Okay
di Edie Kerouac-Parker
A cura di Timothy Moran e Bill Morgan
Viterbo, Stampa Alternativa (2008), Sconcerto (nuova serie)
pp. 192, isbn 978-88-6222-058-3, € 16,00
Traduzione di Bernardo Parrella

Edie Parker aveva diciott’anni quando conobbe Jack Kerouac alla Columbia University nel 1940. Proveniente da una famiglia benestante di Grosse Pointe, in Michigan, aveva fatto il grande salto a New York per studiare arte e si trovò a cavalcare l’eccitazione e la libertà che la grande città offriva a una ragazza inesperta di quell’epoca.
Anche Jack Kerouac aveva diciott’anni. Frequentava la Columbia grazie a una borsa di studio perché eccelso giocatore di football, facendo colpo sugli amici per l’acume intellettuale e l’erudizione letteraria.
Conosciutisi tramite un amico comune, Jack e Edie s’innamorarono a prima vista e presto decisero di andare a vivere insieme, dividendo un appartamento con Joan Adams (che in seguito avrebbe sposato William Burroughs).
Questa è la storia dei loro anni a New York e delle amicizie che finiranno per accompagnarli lungo tutta la vita, con Allen Ginsberg, William Burroughs e molti altri.

Per maggiori informazioni:
La scheda del libro

Nessun commento: