Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

domenica 25 gennaio 2009

L'arma a doppio taglio per eccellenza: la bellezza consapevole

[Sophia Loren]

Su Internet gira come "citazione anonima", ma io ho sempre saputo che ad affermare Nulla rende più bella una donna della convinzione di esserlo è stata, non so bene quando, Sophia Loren.
Che la si chiami Sofia o Sophia, ho sempre provato un sentimento di amore-odio per Sofia Scicolone, trovandola insieme talentuosa, snob, spiritosa, sopravvalutata, affascinante, stereotipata... e potrei continuare a lungo.

La ammiro, la detesto, la trovo bella, brutta, seducente, banale, auto-ironica, egocentrica... A seconda dei casi, forse è tutte queste cose e molte altre. In ogni caso, ho sempre saputo che l'affermazione "incriminata" fosse sua.

Penso anche che sia vero, che nulla rende più bella una donna della convinzione di esserlo, ma si tratta di un'arma a doppio taglio: spesso il fascino di una persona (uomo o donna che sia, poco importa) risiede in una bellezza totalmente spontanea e inconsapevole, naturale, libera da vezzi e affettazioni. Se la persona comincia a posare, ostenta affettazione, "recita" la propria bellezza... la magia si spezza.

Potreste obiettare citandomi i nomi di una sfilza di attrici, modelle, letterine e bonone, ma non mi farebbe né caldo né freddo. A me interessa la bellezza delle persone reali, non quella costruita a tavolino o col bisturi, mantenuta a colpi di Photoshop e consulenti d'immagine, che si mostra solo accompagnata da parrucchiere e truccatore personali e che necessita della giusta illuminazione, del giusto abito, etc. etc. etc.

La bellezza di una persona che non si crede bella e che non ostenta la propria bellezza non ha bisogno di mille sovrastrutture e gadget per colpire al cuore, no?

4 commenti:

Doll Cult-ure ha detto...

sono super-d'accordo. Addendum: molta della bellezza è negli occhi di chi guarda.

Azzurra Camoglio ha detto...

Verissimo!
Non ti capita mai di "imparare" a trovare bella una persona man mano che la conosci?
Io non vedo i difetti fisici di nessuna persona a cui voglio bene, a qualunque titolo.

furelise ha detto...

già..d'accordo in tutto ..commenti e post

Azzurra Camoglio ha detto...

Grazie!
E soprattutto, grazie della visita.