Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

mercoledì 14 gennaio 2009

La saggezza è dove meno ci si aspetterebbe... per esempio tra i canini di un vampiro

[Vamp]

I haven't been wrong since 1961, when I thought I made a mistake.
(Non sbaglio dal 1961, quando ho pensato di aver fatto un errore)
Bob Hudson

Citazione decisamente divertente.
In grado di strappare un sorriso soprattutto a chi, come la sottoscritta, ha trascorso due terzi della propria vita immerso nel terrore di sbagliare, di deludere gli altri, di non essere all'altezza. Nel mio caso, di smentire la terribile nomea affibiatami mio malgrado di "quella perfetta, quella che sa tutto, quella che ha ogni possibile risposta".

Poi ho imparato che a volte le risposte è meglio non averle tutte, per cui la vera citazione di oggi viene da un vecchio film anni Ottanta che probabilmente tanti hanno dimenticato: Vamp (id., USA 1986), un vampire-movie decisamente eccentrico con una trama improbabile e scalcagnata, una fantastica e sensualissima (nonché letale) Grace Jones, un cast male-assortito che annovera anche la sorella minore di Michelle Pfeiffer ma soprattutto una sceneggiatura anomala e geniale, davvero fuori standard.

La battuta che mi è rimasta più impressa, secoli fa quando l'ho visto, è affidata a una colonna della comicità Made in Usa, Sandy Baron [1937-2001], che dice al giovane protagonista, indeciso sul da farsi [cito a memoria, NdR]: Solo chi non fa, non fa errori. Quindi non essere schizzinoso.

Cosa scegliere, dunque? Arroccarsi nelle proprie certezze e percorrere solo le vie già battute e consolidate, rischiando poco e sperimentando ancora meno, oppure lanciarsi sapendo che non sempre si può atterrare in piedi? Vi auguro la buonanotte lasciandovi a questi interrogativi.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Di questo mi è piaciuto tantissimo il titolo....:) Stricnina

Azzurra Camoglio ha detto...

Ehehe! Grazie!

A me piace molto la citazione vampiresca. Nei momenti di crisi è portentosa.