Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

mercoledì 16 gennaio 2008

Sono troppo avanti per la Vodafone

[Nelle due immagini,
Telefono cellulare Samsung SGH-E570 Viola Black]


Stanca di avere un telefono cellulare che si spegneva continuamente, a cui era impossibile azzerare il volume tasti, che non era dotato di Bluetooth e per il quale non si sono preoccupati in un anno di aggiornare i driver per renderli compatibili con Windows Vista, prima di Natale mi sono lanciata nella meravigliosa avventura della ricerca di un nuovo telefono.
Pur essendo donna non sono particolarmente fashionista e non me ne fregava niente che facesse il caffè, fosse firmato Armani e mi permettesse di conquistare nuove galassie, volevo solo funzionasse decentemente. Ne ho trovato uno con una serie di funzioni interessanti, non particolarmente costoso e dotato di Bluetooth.

Peccato che.
Peccato che il prezzo variasse notevolmente da punto vendita a punto vendita, peccato che a seconda dei punti vendita avessero un telefono con lo stesso nome ma caratteristiche e modello differenti, peccato che sia andato esaurito quasi dovunque in una settimana, peccato che dove è andato esaurito pare non fosse possibile riordinarlo.
Morale della favola: lo ordino su Internet e quando arriva mi sembra di stringere fra le mani il Santo Graal, anche se è talmente tecnologico che per ora alcune funzioni (e soprattutto il modo di programmarle) mi sono quantomeno oscure.

In tutto ciò, ieri ho provato a configurarlo online sul portale Vodafone, ma senza successo: il mio preziosissimo e agognatissimo telefono cellulare non è presente nei menu a tendina che la Vodafone mette a disposizione per la configurazione. Dopo 6 (e dico 6!) videate di Faq che il portale mi propone simpaticamente, riesco finalmente a inviare un'e-mail al Servizio clienti, chiedendo spiegazioni.
Mi rispondono dopo pochi minuti con un risponditore automatico che mi avvisa di aver preso in carico la mia richiesta e che mi faranno sapere il prima possibile. Ieri sera, dopo una giornata estenuante, torno a casa e trovo nella mia casella questa e-mail:

Gentile Cliente,
grazie per aver scelto i servizi del sito www.vodafone.it
In base alla tua segnalazione, ti informiamo che il terminale in tuo possesso non è stato ancora testato da Vodafone, pertanto non è certificato per il suo utilizzo sulla nostra rete.
A fronte dell'uscita di nuovi cellulari è cura di Vodafone verificarne il funzionamento e la compatibilità con i propri servizi.
Tutti i telefoni marchiati Vodafone vengono testati prima dell'inserimento a listino e venduti già configurati, mentre per alcuni dei telefoni non marchiati Vodafone i test avvengono dopo la messa in commercio.
Sarà nostra cura informare il reparto competente della tua segnalazione per avviare eventuali test sul modello di telefono da Te utilizzato.
Per maggiori informazioni sull'utilizzo del suo telefono ti invitiamo infine a contattare la casa costruttrice.
Ti aspettiamo online!

No comment.

1 commento:

Fra ha detto...

Sempre detto che sei troppo avanti, mai avuto il minimo dubbio in merito.

Un abbraccio, mia avanzatissima cyber amica :o)