Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

lunedì 24 dicembre 2007

Dopo Wanna Marchi, il metodo dimagrante PJ

[Peter Jackson, 2007]

Probabilmente ero l'unica a essere rimasta all'oscuro dell'abnorme dimagrimento di Peter Jackson.
O meglio, ricordo di aver visto ai tempi di King Kong foto della lavorazione in cui il florido Peter, orgogliosamente degno di un'opera di Botero, sembrava leggermente più filiforme del solito, ma diciamo che su una silhouette che supera il quintale, una differenza di 4 o 5 kg non è che faccia poi la differenza...

Oggi mi sono capitate sottomano immagini più recenti e devo dire che non mi sono ancora ripresa del tutto. Certo, ora PJ ha un aspetto più sano, certo finalmente dimostra i suoi 46 anni e non quei 15 in più che dimostrava prima, certo non sembra più un ex adolescente brufoloso e occhialuto "gonfiato" a dismisura ma...

Ma devo dire che vederlo di colpo slanciato, ben vestito e senza occhiali mi intristisce anche un pochino. Nonostante il successo, i premi, la fama planetaria, gli apprezzamenti internazionali era rimasto fedele a se stesso, volutamente non cool e volutamente alieno a qualunque diktat hollywoodiano-estetizzante... mentre ora potrebbe passare per uno dei fratelli Fiennes. Come se fosse stato anche lui fagocitato dalla terribile macchina che ti risucchia, tritura, mastica e risputa fuori perfettamente allineato, leccato e omologato al modello imperante.

Per notare ancora meglio la differenza, le due versioni di Peter Jackson in abito da cerimonia:

[Peter Jackson pre-dieta]

[Peter Jackson post-dieta]

2 commenti:

Anonimo ha detto...

è sempre stato così!
Su consiglio di eddie murphy si vestiva come lui in "il professor matto" ma sotto sotto sotto sotto sotto era già magro.

Azzurra Camoglio ha detto...

Ora tutto si spiega...
E io che volevo mi svelasse il nome della sua dietologa per consigliarlo a Michael Moore e magari anche a Giampiero Galeazzi!