Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Questo blog non viene aggiornato da novembre 2009 ma resta consultabile online per tutti i lettori, sia quelli affezionati sia quelli di passaggio, che spero trovino i post interessanti e stimolanti.

Sto scrivendo un nuovo blog, in inglese e qualche volta in italiano, A Lot Like Purple.
Se vi va di saperne di più e di dare un'occhiata ai nuovi post, siete i benvenuti.

Cerchi qualcosa?

Ricerca personalizzata

giovedì 10 settembre 2009

Moviem@tica aderisce al boicottaggio contro Chiquita, sospettata di appoggiare il golpe in Honduras


Sono sempre stata golosissima di banane e mia madre ha passato tutta la mia infanzia a ripetermi cantilenando che le banane sono ottime e ricche di potassio ma difficili da digerire, quindi è bene non mangiarne più di una al giorno.
Se però vengono coltivate a costo della schiavitù e della miseria di altre persone, forse è meglio non mangiarle del tutto...

PeaceReporter e FabioNews segnalano che la multinazionale Chiquita è fortemente sospettata di essere tra i mandanti del recente golpe in Honduras, perché danneggiata dalle politiche salariali più eque messe in atto dal precedente governo verso i braccianti impiegati nelle piantagioni di banane, tra cui quelle di proprietà della corporation statunitense.

L'invito è non soltanto a boicottare i prodotti Chiquita ma a passare parola con amici e conoscenti chiedendo loro di fare altrettanto e a segnalare pubblicamente la propria azione di boicottaggio visitando il sito ufficiale della Chiquita e dichiarando in un messaggio compilato nella pagina dei Contatti che non si acquistano i loro prodotti perché sostengono il golpe in Honduras. Io ho inviato un maccheronico I don't buy Chiquita's products because they back the Honduras military coup.

Per maggiori informazioni:
Comité Internacional per el Boicot a Chiquita
Honduras, Frente Nacional Contra el Golpe de Estado
Honduras resiste!
PeaceReporter - Il golpe delle banane

Post precedenti su Moviem@tica:
Dlin dlooon! Consigli per gli acquisti

Nessun commento: